Istituto comprensivo L. Da Vinci - G. Rodari

L’istituto comprensivo L. Da Vinci - G. Rodari (Legge 111/2011 riguardante il dimensionamento scolastico ) nasce il 1° settembre 2012 e comprende la Scuola dell’Infanzia e la Scuola Primaria G. Rodari di Via Fattori e la Scuola secondaria 1° grado L. Da Vinci di Viale De Chirico.

L’istituto impiega tutte le risorse a sua disposizione per poter assolvere alla propria funzione educativa e formativa predisponendo itinerari volti alla promozione socio-affettivo-cognitiva di ciascun allievo.

L’istituto è capofila del progetto NewS-New Skills New Schools, finanziato dal programma Erasmus Plus, per la valutazione degli ambienti educativi in relazione allo sviluppo delle competenze europee. Le esperienze curricolari ed extracurricolari dei 7 Paesi partecipanti sono condivise sul Blog del Progetto e sulla piattaforma eTwinning.

     

News

  • Visione pagelle on line

    • 23 Giugno 2020
  • DISTANTI, MA VICINI CON LA MUSICA

    “Distanti ma vicini con la musica” è il motto che ha concluso l’anno scolastico dell’I.C. “da Vinci-Rodari: i docenti e il D.S. Dott. Eliana Valterio hanno salutato gli alunni con la consueta manifestazione di fine anno  “Un anno speso bene” , che è stata svolta in modalità da remoto.

    Un appuntamento che ogni anno riassume e conclude tutte le attività svolte e le esperienze vissute dai ragazzi in termini di sviluppo sostenibile e di tutela ambientale e li rende protagonisti attivi anche attraverso la musica.

    Tutti  gli alunni delle classi terze della Scuola Secondaria di I° grado e i loro genitori, sono stati invitati a collegarsi in video conferenza  per la visione  di un video che ha proposto tre distinti  momenti  strettamente legati  dal punto di vista tematico :

                il racconto della “Genesi”  recitato dalla Prof. Marina Tartaglione e lo scorrere delle immagini hanno evidenziato quanto la  creazione è  dono di Dio per tutti gli uomini  e ogni uomo, con il suo lavoro,   è chiamato a difenderla e a curarla con senso di responsabilità.

    Grande commozione ha destato l’ascolto del brano “What a wonderful world” eseguito dall’orchestra virtuale di flauti dolci composta dagli alunni delle classi seconde e terze della scuola media coordinati dalle Pro.sse Cosignani, De David, Tartaglione.  “La musica è come la vita, si può fare in un solo modo: insieme” (E. Bosso)

    Infine, nei titoli di coda,  i disegni, i pensieri, le riflessioni, i sogni dei ragazzi raccolti e curati dalla Prof. Maria Grazia Marchionne e il messaggio dei docenti hanno contribuito a realizzare l’ unico grande filo conduttore della manifestazione: l’invito a celebrare il bello che c’è nel mondo e attorno a noi e a guardare al futuro con fiducia.

    A chiudere questa bellissima manifestazione, il saluto del  Dirigente Scolastico Dott. Eliana Valterio che commossa, ha ringraziato i docenti  per il lavoro svolto con gli alunni e ha augurato ai ragazzi la realizzazione dei loro sogni e  una crescita sempre più ricca e densa di valori umani e culturali che la scuola, da sempre,  intende trasmettere alle nuove generazioni.

    Si ringrazia per il  lavoro di mixaggio il Prof. Massimo Fontini  e per la collaborazione le docenti: Monica Ambrogi, Silvia Angelini, Rosalia Riccardi.

    • 15 Giugno 2020

Ultime Comunicazioni