News: Progetto #LIBERALALEGALITA

Istituto comprensivo Da Vinci - Rodari di Latina

Progetto #LIBERALALEGALITA

  • 13 Aprile 2019
  • News

Si è concluso questa settimana il calendario degli incontri tenuti dall'Ispettore Superiore della Polizia di Stato di Latina, Tommaso Malandruccolo, presso l'Istituto comprensivo da Vinci – Rodari e rivolti a tutti gli alunni frequentanti le classi terze della scuola secondaria di primo grado.

Il Progetto #LIBERALALEGALITÀ, questo il titolo dell'iniziativa, si svolge ormai da anni e rappresenta un appuntamento irrinunciabile e tanto atteso dalle scuole e rivolto a tutti quei studenti di tredici e quattordici anni che si affacciano all'adolescenza e che spesso appaiono disorientati rispetto a temi quali il consumo di droghe, il bullismo e il cyberbullismo, le organizzazioni criminali, l'uso e l'abuso dei social network e, più in generale, dei mezzi di comunicazione di massa.

Malandruccolo con passione, professionalità e tantissima umanità quando parla, rapisce la platea dei giovani ragazzi, anche quelli più turbolenti, che seguono con lo sguardo e in molti casi con le bocche aperte, ogni suo movimento. Parlando con il loro linguaggio ed immedesimandosi nelle loro vite, li aiuta a discernere ciò che è lecito da ciò invece non lo è; offre loro tanti esempi dettati dalla sua lunga esperienza e fa capire ai giovani che devono imparare a dire «NO!», che non devono mai voltare le spalle al mondo degli adulti e soprattutto alle Istituzioni, poiché è proprio da queste ultime che arriva sempre una mano tesa, prime fra tutte la sua, per risolvere tutti quei problemi che agli occhi di un adolescente possono apparire insormontabili, mentre nella realtà sono risolvibili a patto che non vengano tenuti nascosti e peggio ancora alimentati.

L'ascolto delle parole e dei racconti dell'ispettore Malandruccolo che riguardano i ragazzi della nostra città, del nostro quartiere, della loro età, è sempre illuminante per gli studenti che quando tornano nelle loro classi, spesso con gli occhi lucidi, di sicuro sono più consapevoli e arricchiti. Questi incontri costituiscono dunque dei momenti educativi imprescindibili e preziosissimi attraverso i quali le Istituzioni si incontrano e collaborano affinché i piccoli cittadini possano crescere nella legalità e nel rispetto dei loro diritti e di quelli di tutti.